[VIDEO] Covid-19, vaccino SI o NO? Lo abbiamo chiesto ad alcuni gravinesi: guardate le risposte

Mentre la Russia ha avviato il suo programma di vaccinazione Sputnik V contro il Covid-19, a Mosca, le prime iniezioni sono state somministrate a migliaia di persone ritenute più a rischio. La Cina ha autorizzato l’uso di emergenza dei vaccini sperimentali e ha iniziato a vaccinare già dallo scorso luglio, in Europa i tempi sono più lunghi per le case farmaceutiche J&J, Pfizer e Astrazeneca con cui l’UE ha stretto un accordo per la fornitura. Secondo un sondaggio di Index Research, più della metà degli italiani ritiene che il vaccino anti-Covid non debba essere obbligatorio: oggi solo il 52,3% se lo farebbe, tre settimane fa era il 68,8%. Molti gli indecisi: un italiano su quattro oggi non saprebbe decidere.

Ma cosa ne pensano i gravinesi. Abbiamo raccolto qualche testimonianza per strada, senza alcuna pretesa di valore scientifico o sondaggio ma le risposte degli intervistati aprono, comunque, un dibattito che continueremo a seguire.

Contributi raccolti da Silvia Fabiola Galiano