Covid, bollettino 4 gennaio in Sicilia: tasso di positività tra i più alti d’Italia. Crescono i contagi. Vaccinate 11636 persone

Ancora in crescita i dati del contagio nell’Isola. Aumento che contrasta con il dato nazionale che oggi, invece, fa registrare un calo rispetto a ieri: 10.800 nuovi casi e 348 decessi contro i 14.245 di ieri. C’è da dire che i tamponi somministrati, comunque, sono stati di meno (77.993), e il tasso di positività si stabilizza al 13,8% per il secondo giorno consecutivo.

La situazione in Sicilia.

La nostra Isola registra uno dei maggiori tassi di positività d’Italia ovvero il 18,3% e questo dato che ci rende “osservati speciali” tra tutte le regioni.

Dai dati del Ministero della Salute, in Sicilia, nelle ultime 24 ore, sono stati diagnosticati 1.391 nuovi casi su un totale di 7.597 tamponi (ieri erano stati 1.047 su 6.319 tamponi). Si devono registrare altre 34 persone decedute.

35.211 persone restano in isolamento domiciliare (ieri erano 34.270), 1.181 ricoverati in ospedale (44 in più di ieri), di cui 186 in Terapia intensiva (ieri erano 186).

La distribuzione per province. Catania 396 nuovi casi, 295 Palermo, 210 Messina, 197 Siracusa, 76 Trapani, 69 Ragusa, 56 Caltanissetta, Enna 48, 44  Agrigento.

Situazione vaccinazioni

Ad oggi, nella nostra Regione, hanno ricevuto la prima dose di vaccino 11636 persone, quindi, sono state somministrate il 25% sul totale delle dosi consegnate (46510).