Gravina, disposta sanificazione straordinaria di tutti gli edifici comunali

L’intervento riguarderà anche tutti i plessi delle scuole Tomasi di Lampedusa, Giovanni Paolo II e Rodari-Nosengo

Il sindaco Massimiliano Giammusso e l’assessore con delega all’Igiene Urbana e alla Sanità Enzo Santoro comunicano che sono stati disposti gli interventi di sanificazione straordinaria di tutti gli edifici pubblici comunali. Si parte oggi (4 gennaio 2021) con la sede municipale di viale Marconi, mentre a partire da domani (5 gennaio 2021) si procederà con la sanificazione di tutti i plessi degli Istituti scolastici in vista della ripresa delle lezioni.

Dalla settimana prossima gli interventi di sanificazione interesseranno tutti gli edifici comunali sede dei Servizi Amministrativi decentrati. «Iniziamo dal Municipo di viale Marconi per poi proseguire in tutti i plessi delle scuole Tomasi di Lampedusa, Giovanni Paolo II e Rodari-Nosengo secondo un calendario concordato con i dirigenti scolastici – ha spiegato il sindaco Giammusso – in questo modo predisporremmo tutto per la ripresa delle lezioni al rientro delle vacanze. A seguire si procederà con tutti gli edifici comunali dislocati nelle diverse zone del nostro Comune. Voglio ringraziare il 7° Servizio per la tempestività e la prontezza operativa che ci ha consentito immediatamente di avviare le operazioni di sanificazione straordinaria», ha concluso il sindaco.