Covid, bollettino del 5 gennaio in Sicilia: crescono contagi e vittime. 19064 i vaccinati. I dati di Gravina

Secondo il Bollettino del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, in Siiclia si sono diagnosticati 1576 nuovi casi di coronavirus (ieri erano 1.391). Si devono registrare altre 36 persone decedute. 9.537 i tamponi eseguiti. I guariti sono 692. In ospedale si trovano ricoverati 1.198 pazienti, di cui 190 in terapia intensiva.

La distribuzione per province. 396 a Catania, 383 Palermo, 222 Messina, 286 Trapani, 132 Caltanissetta, 48 Siracusa, 47 Ragusa, 39 Agrigento, 23 Enna.  

La situazione a Gravina. Secondo i dati forniti ieri dall’Asp, nella nostra città, abbiamo 159 positivi al Covid, 16 ricoverati in ospedale e 733 persone in isolamento domiciliare. Questa situazione, sicuramente registra, un forte aumento dei casi registrati dall’Asp. Ricordiamo che per sottoporsi al test rapido è attivo il “drive in” allestito all’ex mercato ortofrutticolo di San Giuseppe La Rena nel Comune di Catania, aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 22.00

I vaccinati in Sicilia.

Al momento sono state somministrate 19064 dosi di vaccino su 46510 arrivate sulla nostra Isola. La quota è del 41%, il Lazio è già al 63,8%. La nostra Regione, comunque, dopo la prima settimana sta accelerando con le somministrazioni quotidiane, anche se siamo lontani da uno standard che – come annunciato dal Presidente Musumeci – vorrebbe tutti i siciliani sopra i 16 anni vaccinati entro il prossimo settembre.

La situazione in Italia. Nelle ultime 24 ore, in Italia, sono stati registrati 15.378 casi. Si devono registrare molte vittime, 649. Ieri i positivi erano stati 10.800 e 348 i decessi.