Covid, bollettino 12 gennaio in Sicilia: l’Isola seconda in Italia per incremento dei contagi. Vaccinati a quota 66.847

Balzo di casi e vittime, tasso di positività ancora molto alto

Secondo i dati del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, nell’Isola, si sono diagnosticati 1.913 nuovi casi di coronavirus. E’ un dato notevolmente più alto di quello rilevato ieri. Si devono registrare 40 persone decedute, anche questo è un dato in aumento rispetto a ieri.

654 le persone guarite.

In ospedale sono ricoverati 1.342 pazienti, di cui 209 in Terapia Intensiva, In isolamento domiciliare restano 42.487 persone.

I tamponi processati sono stati 10.743. Il tasso di positività resta molto alto, circa il 17,8%.

La distribuzione per provincie: Palermo 582, Catania 486, Messina 331, Trapani 231, Caltanissetta 123, Agrigento 52, Enna 46, Ragusa 41, Siracusa 21.

I vaccinati in Sicilia. La nostra Isola ha ricevuto fino ad oggi 78685 dosi di vaccino e ne ha somministrate 66847, quindi, l’85%. Ricordiamo che si tratta della prima dose. I vaccinati in totale, ad oggi, in Italia sono 731539 persone che hanno ricevuto la prima dose.

La situazione in Italia. Nel nostro Paese, nelle ultime 24 ore, si sono diagnosticati 14.242 casi di coronavirus. Molto alto il numero delle vittime, sono 616. Il tasso di positività scende al 10,05%.