Covid, bollettino 20 gennaio: in Sicilia niente più vaccini da due giorni. Secondi per contagi in Italia

Le polemiche sul vaccino. Mentre in Sicilia i vaccinati sono fermi a quota 94716 da due giorni (questo è il terzo) infuriano le polemiche sui social e da parte degli esponenti politici sulle dichiarazioni della vicepresidente della regione Lombardia che aveva chiesto di adeguare le scorte di vaccino alle regioni utilizzando anche il criterio del PIL.

Per la verità la Moratti ha chiarito il suo pensiero https://www.dayitalianews.com/2021/01/20/moratti-mai-pensato-di-declinare-vaccini-e-reddito/?fbclid=IwAR1QINYjYzL2HDqH_BS_qoOJKgNpTY2ZYtWJlcs3KldOUpFY3ExTBzsfxIA

Ma a ben vedere la richiesta della vicepresidente Moratti non aveva alcun fondamento. La Lombardia ha ricevuto scorte per 254340 e ha somministrato 203436 cioè l‘80% dei vaccini. Le scorte ricevute dalla Lombardia sono le più cospicue d’Italia, il doppio di quelle ricevute da Campania e Sicilia, per esempio.

Fermi i vaccini in Sicilia.

Fermi a quota 94716 da due giorni i vaccinati in Sicilia. Sono sempre 94716 i siciliani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino. Le scorte della nostra regione ammontano a 132085, quindi, sono stati somministrati il 71,7%. I vaccinati in Italia sono complessivamente 1237328.

L’epidemia nell’Isola: in Sicilia dati preoccupanti.

Con 1486 casi nelle ultime 24 ore, la Sicilia è la seconda regione per numero di positivi. Superati solo dalla Lombardia con 1876 casi.

Secondo il bollettino del Ministero della Salute, in Sicilia, nelle ultime 24 ore, si sono diagnosticati altri 1.486 nuovi casi di coronavirus. 20.003 i tamponi effettuati. Si devono registrare altre 37 persone decedute. 

Rispetto a ieri il tasso di positività è in lieve calo: 7.4% (contro il 7,8%) ma è sempre molto alto rispetto alla media nazionale, che oggi è al 4.8%.

45.033 siciliani restano in isolamento domiciliare (ieri erano 45.860), 1.459 pazienti sono ricoverati in ospedale (ieri erano 1.456) di cui 215 in Terapia Intensiva (ieri erano 211) con 14 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore.

La distribuzione nelle province. Palermo 506 nuovi contagi, 344 a Catania, 252 a Messina, 140 a Siracusa, 87 a Caltanissetta, 62 ad Agrigento, 50 a Trapani, 24 a  Ragusa e 21 a Enna.

La situazione in Italia. Nel nostro Paese, nelle ultime 24 ore, sono stati diagnosticati 13.571 nuovi casi di coronavirus. Ancora alto il numero delle vittime: 524 decessi. Più contagi con più tamponi (279.762). Il tasso di positività sale al 4,8% (ieri 4,1%).