Pedara, violenze continue alla convivente, in carcere impiegato

I Carabinieri della Stazione di Pedara hanno arrestato un 38enne del posto, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Catania.

L’uomo, condannato dai giudici per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, reati commessi a Nicolosi dal mese di settembre 2019 al mese di maggio 2020 ai danni della convivente, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente ad anni 2 e mesi 8 di reclusione.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Messina.