Covid, Gravina, calano i contagi. Record di guariti in Sicilia, meno ricoveri. Aspettando la Zona Arancione, ecco cosa si potrà fare

Dai dati del Bollettino del Ministero della Salute, in Sicilia, nelle ultime 24 ore sono stati diagnosticati 944 nuovi casi di coronavirus. 25.461 i tamponi processati. Si devono registrare 37 nuovi persone decedute. Record di guariti (2.816). 42.683 siciliani restano in isolamento domiciliare.

Cala il numero dei ricoveri in terapia intensiva (-4 rispetto al bollettino di ieri) così come quelli in regime ordinario (-32).

La distribuzione nelle province. Palermo 291, Catania 177, Trapani 141, Messina 137, Siracusa 61, Agrigento 57, Caltanissetta 53, Ragusa 10, Enna 17.

La situazione a Gravina. Dai dati dell’Asp di oggi 29 gennaio si registrano 155 positivi al Covid, 16 pazienti ricoverati e 680 gravinesi in isolamento domiciliare. Se si confronta questa situazione con le cifre del 18 gennaio scorso si apprezza un notevole calo dei contagi. Infatti 11 giorni fa si segnavano: 221 positivi, 19 persone ricoverate e 734 gravinesi in isolamento domiciliare.

I vaccinati in Sicilia. Ad oggi sono stati vaccinai 137156 siciliani. Le scorte della nostra Regione ammontano a 201115. I vaccinati in Italia sono complessivamente 1713362.

La situazione in Italia. Sono 13.574 i nuovi casi di coronavirus diagnosticati in Italia nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 477. Il bollettino di ieri faceva segnare 14.372 positivi e 492 persone decedute. 

Tra poche ore si conosceranno le decisioni del governo per la nuova geografia del rischio delle Regioni. La Sicilia spera nella Zona Arancione, ecco quello che si potrà fare: