Covid 22 marzo Sicilia, isolata variante nigeriana insensibile ai vaccini. 666 i nuovi casi

MESSINA, INDIVIDUATA VARIANTE NIGERIANA AL POLICLINICO,”INSENSIBILE AL VACCINO – LEGGI L’ARTICOLO

Individuato in Sicilia, a Messina, il primo caso di variante nigeriana su un minore di 16 anni originario della Guinea. Il ragazzo si era allontanato da un centro di accoglienza con un altro minorenne straniero, anche lui della Guinea e positivo. Il minore è stato ricoverato nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Messina, mentre il suo amico, asintomatico, è isolato a villa Contino.

Il Bollettino di oggi

Dai dati del Bollettino del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, in Sicilia sono stati diagnosticati 666 nuovi casi di coronavirus. Si devono registrare 21 persone decedute.

I tamponi processati sono stati solo 15.977; tasso di positività in forte risalita al 4,16%. Leggi il Bollettino di ieri

906 pazienti sono ricoverati in ospedale (ieri erano 876), di cui 123 (ieri erano 125) in terapia intensiva. I guariti sono stati 219. 15.712 siciliani restano in isolamento domiciliare.

La distribuzione nelle province. Palermo 291 nuovi casi, Catania 100, Siracusa 65, Messina 52, Agrigento 45, Ragusa 43, Enna 33, Caltanissetta 30, Trapani 7.

I vaccinati in Sicilia. Ad oggi in Sicilia hanno ricevuto la prima dose del vaccino 629426 persone. Le scorte ammontano a 754025 dosi. Ieri erano stati vaccinati 606804 siciliani, quindi, nelle ultime 24 ore sono stati vaccinati 22622 siciliani. In Italia sono state vaccinate 7894659 persone, 2511145 persone hanno ricevuto anche la seconda dose di siero.

La situazione in Italia. Sono 13846 i nuovi casi di coronavirus nel nostro Paese nelle ultime 24 ore. 386 i decessi. 169.196 tamponi totali, in risalita il tasso di positività all’8,2%. Vedi il bollettino di ieri