Gravina, il sindaco diffida Acoset: “Dopo una settimana di disservizi manca ancora l’acqua ad alcuni residenti, al cimitero e persino in Municipio

In una nota inviataci, il sindaco Massimiliano Giammusso annuncia di aver diffidato Acoset per i disservizi alla cittadinanza. “A seguito delle perduranti segnalazioni dei nostri concittadini – spiega il sindaco – relative alle forniture residenziali, e la carenza lamentata anche presso il nostro Cimitero Comunale e presso lo stesso Municipio, ho diffidato questo pomeriggio Acoset S.p.a. all’immediato e completo ripristino della fornitura idrica, il cui disservizio è stato annunciato lo scorso 25 ottobre, e non ancora completamente, dopo 7 giorni compiuti, ristabilita.

Ho informato, continua il primo cittadino, della situazione anche l’Ato Idrica Catania, del cui Consiglio Direttivo sono componente. Attendo aggiornamenti relativi al ritorno alla piena funzionalità”.