Carabinieri Gravina, servizio nelle case di riposo della provincia: sanzioni per una casa di riposo

I Carabinieri del N.A.S. e della Compagnia di Gravina di Catania, nell’ambito delle attività finalizzate all’attuazione delle disposizioni per il contenimento dell’epidemia, hanno svolto un servizio articolatosi nel periodo dal 24 al 26 scorsi per il controllo della certificazione Green pass e anche per garantire il rispetto delle norme per la corretta profilassi dal virus e per il rispetto dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

A tal fine i militari del N.A.S. hanno maggiormente incentrato la loro attività nelle case di riposo della provincia, oltre che a tutti quegli esercizi pubblici dove l’accesso è subordinato all’esibizione della certificazione “green pass”.

L’attività di verifica ha evidenziato la presenza di un dipendente che senza Green pass operava in una casa di riposo del centro cittadino con successivo e conseguente sanzionamento amministrativo anche del responsabile della struttura.

Analogamente, anche nel territorio della Compagnia di Gravina di Catania i militari sono stati impegnati nei controlli, portando così complessivamente a 34 gli obiettivi e a 213 le persone sottoposte a verifica.